Quattro zampe per amico

Venerdì 15 Febbraio abbiamo intervistato Cristina, volontaria dell’Associazione “L’Arca degli animali” di Voghera.

WIN_20190215_091805

Come funziona l’adozione?

Bisogna mettersi in contatto con l’Associazione attraverso i social o passando personalmente presso la sede; lì si sceglie l’animale da adottare e si cerca di capire se può nascere un legame tra cane e futuro padrone. Verificata la compatibilità, l’animale viene affidato al nuovo proprietario che lo porta a casa. Nei mesi successivi alcuni volontari dell’Associazione passeranno di tanto in tanto a verificare le condizioni di vita dell’animale.

Come può avvenire il primo approccio con un animale, in modo particolare col cane?

Se si incontra un cane per la strada bisogna per prima cosa chiedere al padrone se il cane è socievole. In caso di risposta affermativa non bisogna dimostrarsi insicuri e, se lo si vuole accarezzare, si porge il palmo della mano facendola annusare per far capire all’animale che non si è ostili, ma amici. Poi lo si può accarezzare.

Quanti animali avete adottato da quando è aperto il centro?

L’Associazione è attiva da più di quarant’anni e durante questo lungo periodo sono stati adottati circa mille animali per la maggior parte cani. I dati precisi li può fornire la Presidentessa.

Come fate a riconoscere tutti i cani?

Ogni cane ha una propria storia e ha particolari caratteristiche che lo rendono unico, pertanto non lo si scorda facilmente.

Come fate a capire quando un cane viene maltrattato?

Attraverso segnalazioni effettuate da vicini di casa o persone che vedono i maltrattamenti all’animale e ce lo segnalano e a volte avvisano anche i Carabinieri che provvedono a riportare l’animale presso la nostra sede.

 

Christian, Sara, Sebastiano, Mauro, Anna.