Contenuto principale

Concorso Belveglio -Indirizzo musicale

Complimenti ai nostri ragazzi dell'indirizzo musicale per il concorso di Belveglio

1° premio per l' Orchestra Irienze dell'istituto -   1° premio per l'Iria Wind Orchestra -     1° premio assoluto per Ensemble Iria Aulos orchestra di Flauti traversi

 1° premio assoluto con lode per i solisti Laura Condello -  Luca Domanin  - Stella Zhao - Simone Ortolani

1° premio per il duetto di flauti Gaia Nichele e Irene Mazzocca

IMG 0190519 125516 

   

La definizione del termine creazione cioè produrre, far nascere  dal nulla, racchiude ed esplicita le finalità del percorso di classe “CRE…AZIONI” che, come primo momento di socializzazione, ha offerto al territorio una coloratissima e dolcissima mostra dal titolo “Donaci un sorriso”. La dimensione individuale dell’imparare ad imparare, legata a quella sociale della collaborazione progettuale e condivisa, si è concretizzata in attività dalle connotazioni artistiche, frutto dell’ideazione  e dell’espressione creativa dei bambini della 4^A di San Vittore. Le attività creative sono  naturalmente inclusive  e sono frutto del confronto e dallo spirito d’iniziativa che le ha originate: questo è quanto è emerso durante la mostra! Genitori, bambini, insegnanti, ma anche amici e parenti hanno animato un pomeriggio all’insegna della fruizione e della convivialità, durante il quale l’arte e l’originalità hanno fatto da sfondo unificatore per un progetto intergenerazionale che ha conquistato tutti i presenti.

La preparazione all’evento si è articolata in momenti laboratoriali settimanali durante ai quali i bambini hanno sperimentato la plasticità di materiali vari e semplici che sono stati modellati e reinventati.

Uno spazio non strutturato, ma accogliente e diretto dalla regia delle insegnanti, libero dai  limiti propri dell’aula, ha agevolto il momento creativo, lo ha reso  reinterpretazione di una tecnica appresa o semplicemente di riproduzione della stessa per ricevere, dal risultato, la conferma di aver ben interiorizzato un processo codificato.

Manufatti in terracotta, complementi d’arredo realizzati con semplici abbassalingua, creazioni genitoriali e poi dolci, torte, oggetti e profumi offerti da sponsor locali sono stati esposti e poi prelevati dagli intervenuti tra complimenti, sorrisi, commenti e un’unica, grande voglia: trascorrere un bel momento insieme all’insegna dello  spirito di collaborazione che unisce scuola, famiglia e territorio.

 

 

 

 

     IMG-20181210-WA0034.jpg

 

 

 

 

 grav_2.jpg

 

 

 

 

  grav.jpg